Resistenza

(senza titolo)

Retata nazista alla “Comerio” di Busto Arsizio 10 gennaio 1944 Due eventi segnarono tragicamente la mia giovane militanza antifascista. Il primo fu dato dalla cattura e dalla barbara uccisione di Mauro Venegoni, del nostro rappresentante partigiano di zona, nonché membro del CLN dell’Alta Italia. L’altro fatto nefasto fu l’arresto della Commissione Interna della Ercole Comerio, …

View page »

Dal pane nero al pane bianco

Dal pane nero al pane bianco E’ incredibile come il regime fascista riuscisse a propagandare come positive le rinunce anche in campo alimentare. La Mostra è piena di questi esempi: la carne fa male, il pane è migliore se non è bianco, il caffè è più salutare se è di cicoria, burro e olio possono …

View page »

25 Aprile 1945. A Legnano quel giorno si sparava e si moriva

25 Aprile 1945 A Legnano quel giorno si sparava e si moriva “Una volta al secolo, qualcosa di serio e di pulito può accadere anche in questo Paese” Giorgio Agosti, partigiano Credo che molti lettori non ignorino l’importanza della lotta di Liberazione a Legnano. Non a caso la nostra città è stata insignita della Medaglia …

View page »

8 settembre 1943. Militari legnanesi nella bufera

8 settembre 1943. Legnanesi nella bufera Dopo l’annuncio dell’armistizio i cittadini legnanesi più consapevoli ed organizzati si prefigurarono con precisione quanto sarebbe accaduto. Pertanto il giorno successivo, il 9 settembre, alla mattina presto Carlo e Mauro Venegoni, i principali protagonisti della Resistenza armata a Legnano e valle Olona, entrarono alla Franco Tosi per un comizio-lampo …

View page »

Accadde a Legnano: 21 e 27 giugno 1944

Accadde a Legnano: 21 e 27 giugno 1944 Domenica 3 giugno si terrà alla Cascina Mazzafame la commemorazione dello scontro a fuoco che si svolse il 21 giugno 1944 alla Cascina Mazzafame tra i partigiani e i fascisti. Fu sicuramente uno dei più importanti episodi della Resistenza a Legnano. Propongo due pagine da “Giorni di …

View page »

Bibliografia degli Internati Militari Italiani

Bibliografia degli Internati Militari Italiani   CLICCA QUI PER SCARICARE IL PDF DELLA BIBLIOGRAFIA  DEGLI INTERNATI MILITARI ITALIANI

View page »

Bombardamenti su Barcellona e sulla Catalogna durante la guerra civile spagnola (1936-1939)

Bombardamenti su Barcellona e sulla Catalogna durante la guerra civile spagnola (1936-1939) Si veda la mostra a cura del Circolo Buonarroti di Milano www.mostracatalognabombardata.it La mostra “Catalogna bombardata”, realizzata dal Memorial Democratic della Generalitat de Catalunya, in occasione del 75esimo dei bombardamenti dell’Italia fascista sulla popolazione civile catalana, è l’occasione per riscoprire una pagina di …

View page »

Bruno Giovanni Lonati: io ho ucciso Mussolini!

Bruno Giovanni Lonati, il partigiano legnanese che uccise Mussolini La fucilazione di Mussolini a Giulino di Mezzegra (Como) il 28 aprile del ’45 è un “giallo” che ha fatto scorrere fiumi di inchiostro. Nel corso degli anni, soprattutto anni Cinquanta e Sessanta, non si contano le persone più o meno credibili che si sono assunte …

View page »

Carlo e Mauro Venegoni: militanza politica e impegno ideologico

Lettera aperta al sen. Luciano Guerzoni, Cassano Magnago 30 ottobre 2016 (commemorazione M. Venegoni) Carlo e Mauro Venegoni: militanza politica e impegno ideologico “Non un passo indietro!” Appunti Dei fratelli Venegoni, quando si parla di loro, si mettono in evidenza la forza del loro antifascismo, i lunghi periodi di prigionia nelle carceri fasciste, il confino, …

View page »

Donne Legnanesi nella Resistenza. Storie da raccontare

Donne Legnanesi nella Resistenza Storie da raccontare L’azione partigiana al femminile più famosa per Legnano è… un bacio. Luogo: ospedale di Busto Arsizio. Data: 13 luglio 1944. Protagonisti: lui, un ragazzo di 21 anni, comandante della 101^ Brigata Garibaldi GAP di Legnano Mazzafame e Gorla Maggiore, ricoverato in ospedale a Busto Arsizio dopo essere stato …

View page »

Dopo l’8 settembre 1943. Gli IMI di Legnano nei lager tedeschi e polacchi

Dopo l’8 settembre 1943 Gli IMI di Legnano nei lager tedeschi e polacchi Parlare della deportazione dall’Italia nei lager nazisti vuol dire affrontare un tema molto difficile soprattutto per il gran numero di deportati-internati: almeno 800.000 italiani conobbero la prigionia al di là delle Alpi e spesso la morte. – 650.000 prigionieri di guerra dopo …

View page »

Dopo l’8 settembre 1943: gli IMI di Legnano

Dopo l’8 settembre 1943: gli IMI di Legnano Il passaggio di poteri a Legnano tra le autorità italiane e germaniche avvenne tra il 9 e il 10 settembre senza colpo ferire. I soldati di stanza a Legnano si arresero immediatamente come avvenne in molte altre località italiane. Già l’11 settembre i legnanesi trovarono affisso un …

View page »

Eugenio Curiel, una vita per l'antifascismo

Eugenio Curiel Curiel fu sicuramente una delle personalità più importanti nell’antifascismo fin dal 1937 quando aderì al Pci fino alla morte nel febbraio del ’45. Era un giovane fisico con la passione per la filosofia. Potremmo dire che il giovane scienziato incontra la filosofia e attraverso di essa la politica guidato da un’idea di cambiamento …

View page »

Gli scioperi del ’43–44. La Resistenza operaia

Gli scioperi del ’43–44. La Resistenza operaia Appunti L’incontro di questa sera è dedicato ai grandi scioperi del ’43-44 che rappresentano sicuramente un momento importante nella storia della Resistenza italiana. Anzi, se vogliamo un elemento capace di distinguere la Resistenza italiana da quella europea dobbiamo cercarlo appunto nell’entità degli scioperi del ’43 e ’44, che …

View page »

I fratelli Cervi

I fratelli Cervi Si dice spesso che la Resistenza nacque dopo l’8 settembre del ’43. Come tutte le definizioni contiene molti elementi di verità ma nel caso della famiglia Cervi risulta del tutto limitata perché il loro antifascismo nacque molto prima: nel 1933 pensando ad Aldo, prima ancora nacque l’antifascismo di Alcide quando all’inizio degli …

View page »

I fratelli Venegoni: Carlo, Mauro, Piero e Guido

I fratelli Venegoni Carlo, Mauro, Piero e Guido L’annuale rievocazione della figura di Mauro Venegoni (Cassano Magnago, domenica 27 ottobre, ore 10.30) può essere l’occasione per riscoprire i percorsi umani e politici di Mauro degli altri tre fratelli Venegoni, la cui militanza antifascista durò tutta la loro vita. Dalla “Enciclopedia della Resistenza”, Einaudi 2006, pp. …

View page »

Ieri come oggi : quanta Resistenza hanno ancora da affrontare gli italiani? Uno studente scrive

Ieri come oggi : quanta Resistenza hanno ancora da affrontare gli italiani? Discorso in Piazza San Magno, 25 aprile ’17 Quando mi è stato chiesto di esporre alcune riflessioni in merito alla ricorrenza del 25 Aprile, la mia è stata una scelta ponderata e non scontata, in quanto spesso è facile cadere nella retorica rischiando …

View page »

Il "Fiore meraviglioso". Storie di partigiani italiani

Fiori di vita “Noi abbiamo combattuto con la speranza di liberarci da questo marciume di fascismo, da questo sistema che era ripugnante e portare la speranza per tutti, per un domani migliore” Giuseppe Marani “Solo un’avanguardia della classe operaia prende parte attiva alla Resistenza, nelle formazioni di montagna, nelle GAP, nella propaganda di fabbrica e …

View page »

Il "sangue dei vinti" a Legnano nel post-Liberazione

26 aprile 1945 Fu probabilmente per la poca fiducia nella futura giustizia che a Legnano, ma non solo a Legnano, qualcuno giustizia se la fece da sè. Già a partire dal 25 aprile sono stati arrestati i più rinomati fascisti. Alcuni sono stati rilasciati subito. Altri fascisti sono stati inviati al carcere di San Vittore …

View page »

IMI e altri legnanesi deportati nei lager russi e anglo-americani

IMI e altri Legnanesi deportati nei lager russi e anglo-americani Internati militari italiani in Germania Abbiamo visto come il primo impatto terrorizzante per gli IMI è stato il viaggio. Anche per i legnanesi è stato così. VITTORIO JELO apparteneva al 2° Reggimento Pontieri di stanza a Piacenza e ricorda: “Dopo qualche giorno ci caricarono sui …

View page »

Internati Militari Italiani: traditi, disprezzati e dimenticati

Internati militari italiani / Associarma Legnano / 28 aprile ‘17 La deportazione dall’Italia dopo l’8 settembre del 1943 fu davvero imponente e non so quanto conosciuta oggi nel nostro Paese. Furono 770mila circa gli italiani che vennero deportati in Germania, in Austria o in Polonia in strutture chiamate campi di concentramento, campi di sterminio, campi …

View page »

La battaglia di Mignano Montelungo, 8 dicembre 1943

  Legnano e Mignano Monte Lungo sono città gemellate da ormai alcuni decenni. Che cosa unì settant’anni fa una città dell’Alto Milanese con una della provincia di Caserta? Nel cortile di Palazzo Malinverni a Legnano c’è una lapide ben visibile. Legnano e Monte Lungo Affratellate dall’episodio storico dell’8 dicembre 1943 Quando a Monte Lungo il …

View page »

La guerra civile nella Resistenza italiana

La guerra civile / Turbigo / 24 aprile ‘17 Premessa Devo dire che quando ho ricevuto la telefonata di Giuliano in cui mi si invitava a preparare una relazione sulla guerra civile in Italia nel periodo ’43-45 credevo di aver capito male. Ricordo anni fa un paio di discussioni tra il sottoscritto e una persona …

View page »

La guerra civile spagnola

La guerra civile spagnola Premesse Un buon punto di partenza per capire la guerra civile spagnola è la crisi del ’29 che provoca in Europa la salita al potere di Hitler e quindi profondi squilibri rispetto all’Europa uscita dalla Grande guerra. In Spagna la crisi del ’29 mette in ginocchio l’economia e intensifica le lotte …

View page »

La Resistenza tedesca, 1933-1945

La Resistenza tedesca Dall’affermazione del nazismo alla fine della guerra È un tema sicuramente complesso e in Italia quasi del tutto sconosciuto. Il fatto che in Germania non si arrivò mai a una resistenza con carattere insurrezionale simile a molti paesi dominati dal nazifascismo ha fatto mettere in dubbio che sia mai esistita una Resistenza …

View page »

Le donne nella Resistenza

Le donne nella Resistenza Il fondamentale contributo delle donne alla Liberazione Vorrei iniziare con tre citazioni. . Nicola Pende (sicuramente la personalità più importante tra coloro che firmarono il Manifesto della Razza e firmarono le Leggi Razziali del ’38) : “La cultura della donna non può che essere adatta alle sue caratteristiche sessuali. In caso …

View page »

Legnano liberata 25 Aprile 1945 - 2 Giugno 1946

Legnano liberata 25 Aprile 1945 – 2 Giugno 1946 Invito a leggere questo interessante saggio scritto da Renata Pasquetto, a cui va tutta la mia gratitudine https://drive.google.com/file/d/0B2oiTbuM9ihjRl82dTJCQ2NPRE0/view Giovanni Brandazzi, CLN di Legnano http://www.legnanonews.com/news/1/58125/giovanni_brandazzi_fondatore_del_cln_di_legnano

View page »

Lettera aperta al sen. Luciano Guerzoni, Cassano Magnago 30 ottobre 2016 (commemorazione M. Venegoni)

Delusione! Sono le 11.45 ed è appena terminata la manifestazione in ricordo di Mauro Venegoni a Cassano Magnago (30 ottobre), in prossimità del cippo a lui dedicato. In quel momento mi chiedo se ho sbagliato giorno e ora. Credevo che fosse la cerimonia in ricordo della sua morte per mano fascista il 31 ottobre del …

View page »

L’attentato al “Mantegazza” e il novembre di fuoco del ‘44 a Legnano

L’attentato al “Mantegazza” e il novembre di fuoco del ‘44 a Legnano Tra le azioni più clamorose della Resistenza a Legnano c’è l’attentato all’albergo “Mantegazza” del 4 novembre 1944. E’ un episodio importante ma probabilmente poco o nulla conosciuto nella nostra città. L’albergo-ristorante era situato al numero 18 del corso Vittorio Emanuele, ovvero tra il …

View page »

Mauro Venegoni, Militanza politica per il comunismo (ottobre 2017)

Mauro Venegoni Militanza politica per il comunismo “Noi dobbiamo rimanere sulla breccia. E se è nostro destino sacrificarci, dobbiamo cadere là, al nostro posto di combattimento! Non un passo indietro!” Le origini operaie Mauro era nato nel 1903 in una famiglia di operai molto poveri, come la maggior parte degli operai di quel tempo. I …

View page »

Mauro Venegoni, militanza politica a favore del comunismo

Mauro Venegoni, militanza politica a favore del comunismo “Noi dobbiamo rimanere sulla breccia e se nostro destino è sacrificarci, dobbiamo cadere là, al nostro posto di combattimento! Non un passo indietro!” Domenica 27 ottobre a Cassano Magnago si terrà la tradizionale commemorazione dell’assassinio di Mauro Venegoni, straordinaria figura di militante comunista e antifascista, forse non …

View page »

Ottant'anni fa Guernica: il primo "bombardamento a tappeto" della storia. Guernica e Picasso

Il 26 aprile del 1937 la città basca di Guernica subì un apocalittico bombardamento che la ridusse in cenere. Era un lunedì e come tutti i lunedì a Guernica era giorno di mercato. Il bombardamento iniziò intorno alle 16 e durò tre ore con ondate successive di aerei che distruggevano ciò che fino a quel …

View page »

Partigiani tedeschi nella Resistenza italiana

Partigiani tedeschi nella Resistenza italiana Vorrei iniziare con la citazione di un libro che a mio parere è uno dei migliori scritti in questi ultimi 20 anni sulla Resistenza italiana. L’autore è Santo Peli (università di Padova) e il titolo è “Storia della Resistenza in Italia” (2006). L’ultimo capitolo ha come titolo “Protagonisti dimenticati” e …

View page »

Piera Pattani, 86 anni, partigiana di Legnano-Brigata 182 Garibaldi

Piera Pattani, 86 anni, partigiana di Legnano – Brigata 182 Garibaldi, Mauro Venegoni Nel marzo del 1943 ho incontrato Arno, un capo partigiano che abitava vicino alla mia nonna, io avevo 16 anni e lavoravo alla Giulini e Ratti. L’ho incontrato a casa del Dino Garavaglia, perché ero nell’organizzazione dei fratelli Venegoni. L’Arno mi si …

View page »

Resistenza una e trina: le tre guerre della Resistenza italiana

Le tre guerre della Resistenza / Anpi Bareggio / 19 aprile ‘17 Resistenza una e trina: le tre guerre della Resistenza italiana E’ difficile in poco tempo introdurre la Resistenza e nel contempo evitare la retorica oppure le frasi fatte. Per questo ho voluto riscoprire un libro pubblicato nel 1991 e che ancora oggi merita …

View page »

Samuele Turconi. Un uomo e un combattente per la libertà

Samuele Turconi Un uomo e un combattente per la libertà Non so quante persone conoscano oggi a Legnano Samuele Turconi. La ricorrenza del 25 aprile di quest’anno può essere l’occasione per imparare a conoscere un fiero e coraggioso combattente che si distinse in numerose azioni militari a Legnano  e nella Valle Olona contro l’occupazione nazista …

View page »

Storia della Resistenza 8 settembre ’43 – 25 aprile ‘45

Storia della Resistenza   8 settembre ’43 – 25 aprile ‘45 È davvero difficile far entrare in 90min di relazione tutta la Resistenza senza rischiare di essere banali e superficiali. La resistenza durò 20 mesi (poco da un certo punto di vista) ma nell’anno e mezzo di vita operò in zone geografiche diversissime (dalle Alpi-Appennini alle …

View page »

Testimonianze di deportati nei lager nazisti di Legnano

Testimonianze di deportati di Legnano e dei comuni vicini Quelle che seguono sono tra le poche testimonianze che ci parlano dei deportati di Legnano e di alcune delle città vicine. Di molti possediamo i dati di base (nascita, giorno arresto, arrivo nel primo lager, passaggi in vari lager, data della morte o giorno della liberazione…), …

View page »

Una riflessione sul 25 Aprile

Una riflessione sul 25 Aprile “Una volta al secolo, qualcosa di serio e di pulito può accadere anche in questo Paese” Giorgio Agosti, partigiano Non è facile scrivere a proposito del 25 Aprile, il rischio è cadere nella retorica e nulla uccide la storia più della retorica. Cercheremo di proporre un percorso diverso che privilegi …

View page »

Ungheria '56: la rivolta contro il falso socialismo sovietico

Ungheria 1956 Sessant’anni fa proprio in questi giorni veniva repressa dai carri armati sovietici una delle rivoluzioni più importanti dell’intero Novecento: la rivolta ungherese contro l’oppressione dell’Unione Sovietica. Il 4 novembre del ’56 ci fu l’irruzione di 2500 carri armati a Budapest con 200.000 soldati dell’Armata Rossa e per i rivoltosi non ci fu nulla …

View page »

“Italiani dovete morire”: Cefalonia 1943

“Italiani dovete morire”: Cefalonia 1943 appunti Parlare del massacro di Cefalonia vuol dire ricordare la morte di più di 9000 soldati italiani e ufficiali della divisione Acqui di cui 5000 fucilati e massacrati con le mitragliatrici dopo la resa in spregio a tutte le convenzioni internazionali che tutelano la vita dei soldati dopo la resa. …

View page »