“Viaggio in un mondo fuori dal mondo”

“Viaggio in un mondo fuori dal mondo”

Dachau, Mauthausen, Gusen, Hartheim ed Ebensee

Ed. Raccolto, 2005

http://archivio.pubblica.istruzione.it/shoah/biblio/libri/restelli.pdf

“Viaggio in un mondo fuori dal mondo” prende in considerazione alcuni lager dove maggiormente soffrirono e morirono i partigiani italiani: Dachau, Mauthausen con alcuni sottocampi, Gusen, Ebensee e il castello di Hartheim.

Si tratta di un libro ricco di testimonianze e di fotografie che descrivono l’esperienza concentrazionaria, la vita quotidiana, il lavoro, la fame, la morte attraverso le parole dei deportati.

Un “guida”, quindi, per accompagnare il visitatore che si accinge a varcare i portoni dove sono passati tanti partigiani, donne, civili ed ebrei di ogni nazionalità.

L’ampio numero di testimonianze di sopravvissuti e la qualità delle immagini, che descrivono un ideale percorso di conoscenza all’interno dei campi, possono fare di questo libro un punto di riferimento per coloro che desiderano conoscere e approfondire un capitolo della nostra storia spesso ignorata.

Il testo è frutto di una proficua collaborazione del Laboratorio di storia dell’Ipsia “Bernocchi” con il signor Giancarlo Bastanzetti e il dott. Dario Venegoni, rispettivamente vicepresidente e presidente dell’Aned di Milano.

“Viaggio in un mondo fuori dal mondo” è disponibile anche in  dvd con tante immagini e filmati  dei cinque lager.

Giancarlo Restelli