Via Valona

Via Valona

Dedicato a tutti gli emigranti oggi in Italia

Via Valona a Milano

é una strada

fra le più tristi

che io conosca.

Poche case rabberciate

e fatiscenti,

muri grigi di calcina

e dentro tanta umidità

che par che pianga.

In fondo una fabbrica

con all’intorno

la campagna sgangherata

e poco oltre

un cimitero.

Via Valona:

un tempo le case

in cui la sveglia,

implacabile ogni mattina,

scuoteva visi storditi

di operai

dal buio della notte.

Ora quattro muri

per noi

che italiani

mai diverremo!

Eppure Valona

non é così:

città povera

ma viva,

città disperata

e avvolgente;

balcone proteso

sull’ Europa

e alle spalle

profumi d’ Oriente.

A Valona,

la mia città,

via Valona

non esiste!

Una fila

di case disperate

dove il buio

della sera

è la notte oscura

che ci circonda.